Aguarde...

LA MUSICA, ANCORA E SEMPRE. ARTE E VITA



Produto disponível até 15min após 
a confirmação do pagamento!

Sinopse

La musica, ancora e sempre: Arte e vita è certamente la cronaca di avvenimenti di carattere biografico, ma, soprattutto, del manifestarsi e del tradursi in atto di quella forza misteriosa, spontanea e irrefrenabile che è l’ispirazione artistica. La narrazione si snoda, infatti, attraverso i ricordi che affiorano alla mente dell’autore a partire dalla prima infanzia passando per l’adolescenza e la maturità, sempre in stretta connessione con la fascinazione della musica. La scoperta esaltante della propria capacità creativa si traduce in uno studio ancora più intenso e appassionato, grazie alle lezioni di maestri di musica, come Santo Santonocito, compositore e direttore d’orchestra di fama europea. I frutti di tale impegno non tardano. Con la collaborazione di Matteo Di Mauro, in qualità di librettista, e di Rita Emanuel Corona, in qualità di regista, vengono rappresentate, nei maggiori teatri di Catania e provincia, le Fiabe musicali per ragazzi della scuola elementare e media, con chiaro intento pedagogico. Ma a coronamento di tanta passione si realizza un sogno insperato: L’inclusione nel programma della stagione lirica del teatro “Massimo Bellini “di Catania, per l’anno 1964, dell’opera lirica Il ritorno del soldato, facente parte di un Trittico moderno, assieme alla Zolfara di Giuseppe Mulè e Amelia al ballo di Gian Carlo Menotti. L’attività artistica di Gaspare si protrae per tutta la sua vita tra una canzone, una fiaba musicale e un’opera lirica, oltre ad alcuni scritti di vario genere. La narrazione si ferma al compiersi dei suoi ottant’anni, festeggiati con affetto da parenti e amici, ma soprattutto in compagnia del suo amore di sempre…la musica. Gaspare Grancagnolo (Catania 1921-2009) è stato un cultore dell’arte, nelle sue varie manifestazioni. Compositore di opere liriche (Lucrezia Borgia, Storia di una capinera, Rasputin e Il ritorno del soldato, quest’ultima rappresentata al teatro “Massimo Bellini” di Catania il 5/03/1964), di fiabe musicali (Biancaneve e i sette nani, Cenerentola, L’acciarino magico, Pinocchio, La bella addormentata nel bosco, Nel regno di Mago Alfabeto), applaudite nei maggiori teatri di Catania e provincia tra il 1960 e il 1996, e di canzoni ( tra cui Praia…sognu d’amuri , presentata al 3° Festival della canzone siciliana nel 1982), si è dedicato anche alla scrittura (L’ora segnata dal destino: Ricordi di un “volontario” universitario; La musica, ancora e sempre: Arte e vita, entrambi romanzi autobiografici; Considerazioni sulla natura umana, saggio di argomento para-filosofico e altre opere minori). Il 2 gennaio 2004 è stato iscritto, in qualità di “socio onorario”, all’albo degli scrittori e artisti, con la qualifica di “esponente di chiara fama”, dall’Unione Nazionale Scrittori e Artisti con sede a Roma,“ in considerazione della sua attività professionale e per il contributo dato allo sviluppo della cultura.”

Detalhes do Produto

    • Ano de Edição: 2016
    • Ano:  2016
    • País de Produção: Canada
    • Código de Barras:  2001038387673
    • ISBN:  9788892622548

Avaliação dos Consumidores

ROLAR PARA O TOPO