Aguarde...
 

PIAZZE IN PIAZZA



Produto disponível em até 15min no aplicativo Kobo, após a confirmação  do pagamento!

Sinopse

E' piazza ogni luogo in cui la gente si aggrega, distinta o in massa, e si esalta, o si assoggetta, o si fa puro istinto, o assurge a stravagante e fatale metro di giudizio. L'agorà greca e il foro romano hanno partorito questo fulcro urbanistico deliberatamente vuoto, ossia contenitore: non sarà la beltà e la simmetria delle forme architettoniche, o un evento catartico, o un monumento gravido di emotività, ma sarà il contenuto umano che salverà il Paese dalla stasi, oppure che lo condannerà a una appagante consunzione. Quest'opera ci svela come la piazza si è sviluppata, come ha indossato, cucito e ricucito il tessuto abitativo e quello sociale, cosa ci si può aspettare dal movimento che nasce - e muore - nello spiazzo generale, un vero e proprio happening involontario, mentre un intero Paese ruota intorno a esso e lo fodera come può, o come vuole. O come disse Peppino De Filippo: “Sai che facciamo? Questa è la piazza principale, sediamoci qui, quella qua passa” (dal film “Totò, Peppino e la malafemmina”). Chiude il libro un poemetto di Pasquale Panella “La Piazza, vie di entrata e vie di uscita”.

Detalhes do Produto

    • Ano de Edição: 2018
    • Ano:  2018
    • País de Produção: Canada
    • Código de Barras:  2001121379028
    • ISBN:  9788894151718

Avaliação dos Consumidores

ROLAR PARA O TOPO