Aguarde...
 

LO SPETTRO DI ELEONORA BLUM



Produto disponível no mesmo dia no aplicativo Kobo, após a confirmação  do pagamento!

Sinopse

Un romanzo che è un inno alle donne. Alle donne il cui cuore è grande, specie quello di coloro che, in qualche modo, sono state ferite. Scopriamo così che Elizabeth, Charlotte e Catherine, ognuna diversa dall’altra sanno amare più dei loro mariti od amanti. Sanno donare sorridendo, aprendosi ad amori diversi senza trascurarne nessuno. E, su tutte. troneggia lo spettro di Eleonora Blum, una presenza invisibile, misteriosa, a cui viene attribuito il gesto supremo: morire per amore. Siamo nell’Inghilterra degli anni trenta e la storia si sviluppa attorno al matrimonio di Elizabeth Collins, lasciata dal marito da un anno per correre dietro a una mangiatrice d’uomini di nome Charlotte. Nel tornare a Londra dalla moglie Elizabeth, William Collins, nel viaggio che da Vienna porta al traghetto di Calais per Dover, incontra una donna strana ed affascinante Eleonora Blum che nella stessa notte, per disperazione (è stata lasciata dal suo giovane amante e che per inseguirlo ha abbandonato il marito e i figli) si concede sia a lui che ad un giovane sconosciuto. La donna dopo la notte trascorsa insieme lo prega di raggiungerla il giorno dopo al Savoy di Londra per prendere un tè e per aiutarla a ritrovare il suo giovane amante. Volutamente William non si reca all’appuntamento all’ora concordata e quando, poi, pentito, raggiunge l’albergo scopre che la donna si è suicidata buttandosi dal balcone della sua camera. Stravolto da questo episodio si reca dalla moglie per cercare di trovare conforto. Conforto che non trova perché Elizabeth comprende che egli è là non perché la ama, ma perché è pervaso da sensi di colpa. Colpita dalla storia della suicida, Elizabeth si reca al Savoy per vedere il volto di questa Eleonora Blum che tanto ha colpito la fantasia del marito. Qui conosce Charles Wickham, il giovane amante della donna tedesca e per il quale si è suicidata. Tra i due scoppia la passione. Da questo momento è un tutto intrecciarsi di storie a volte parallele, a volte convergenti, su cui amore e sesso hanno un grande rilievo. E, quando tutto sembra scontato, ecco che Eleanor LeJune, da al romanzo una svolta inaspettata. Imprevedibile. La splendida figura di Elizabeth, la protagonista del romanzo, è quella di una donna coraggiosa, non comune, non tradizionale, per i suoi tempi. È una donna che sa interpretare la femminilità sotto l’aspetto di una nuova coscienza e consapevolezza della propria identità femminile, un nuovo protagonismo intellettuale, un nuovo rapporto con la società e la cultura. La tematica amorosa di questo romanzo, che non possiamo classificare del tutto nel genere rosa ma neanche in quello hard, analizza sapientemente l’amore, il proibito, l’amorale, la cattiveria femminile, ma anche la bontà della donna. Come sempre Eleanor LeJune, nei suoi romanzi o remake del passato, rappresenta un punto di riferimento importante nel genere soft-rosa e hard italiano, problematico e di notevole interesse, anche per la sua evoluzione interna. A una lettura attenta dei suoi romanzi, Eleanor, Mark e Claudine, Il Club, Monique e Isabelle, Adelina La Biondina, Avventura di viaggio è facile individuare un filo conduttore dinamico della sua narrativa, non privo di sorprese e di interesse, sia per i periodi storici che a volte sceglie, gli anni sessanta sono quelli più battuti, sia per la problematicità del genere narrativo da lei scelto.

Detalhes do Produto

    • Ano de Edição: 2016
    • Ano:  2017
    • País de Produção: Canada
    • Código de Barras:  2001075484298
    • ISBN:  1230001010824
    • Faixa Etária:  a partir de 18 anos

Avaliação dos Consumidores

ROLAR PARA O TOPO