Aguarde...
 

FIDEL CASTRO, AUTOBIOGRAFIA A DUE VOCI


Produto Indisponível

Veja mais títulos de Biografias

Sinopse

Fidel Castro ha retto per quasi cinquant'anni con pugno di ferro (e grazie a un indubbio carisma) l'isola caraibica di Cuba. Per lungo tempo compagno di strada di Che Guevara, un'icona della sinistra rivoluzionaria, è rimasto l'ultimo dei leader comunisti mondiali a rappresentare qualcosa di più che il semplice vertice di una struttura di potere oppressivo, mentre il paese da lui governato continua a essere una delle più controverse e discusse realtà geopolitiche del pianeta. Amato come un profeta e odiato come un dittatore sanguinario, celebrato attraverso gli anni dai media di tutto il mondo e fatto bersaglio di numerosi attentati, 'El Comandante' si è dimostrato capace di tenere costantemente occupata la scena. Anche dopo il crollo del blocco comunista e la fine della guerra fredda, sia che si parlasse dell'esecuzione sulla sua isola di alcuni dissidenti interni o della sua lunga malattia, sia che si celebrasse il viaggio di Giovanni Paolo II all'Avana, Castro non ha mai cessato di imporsi all'attenzione internazionale, mentre dai confini cubani sono continuate a trapelare notizie di miseria e di corruzione, sempre impugnate dai nemici per dimostrare il suo fallimento politico e screditarne il mito. Ignacio Ramonet, ha vissuto a Cuba accanto al Líder Máximo per alcune settimane e dalla loro lunga conversazione è nata quella che può essere considerata l'autobiografia definitiva di Fidel Castro, il testamento politico e umano di un grande rivoluzionario e, allo stesso tempo, di un dittatore nel momento del suo declino.

Detalhes do Produto

    • Edição:  1
    • Ano:  2007
    • País de Produção: Italy
    • Código de Barras:  9788804526490
    • ISBN:  8804526491
    • Encadernação:  BROCHURA
    • Complemento:  NENHUM

Avaliação dos Consumidores

ROLAR PARA O TOPO